sei il visitatore N° 268084

il modello del kilo in scala 1:144 della trumpeter è delle dimensioni giuste per essere reso radio comandato e allo stesso tempo sufficientemente piccolo per poter essere facilmente trasportato e utilizzato senza grossi problemi logistici, quali automobile, lago o piscina sufficientemente grande ecc. ecc. Ecco quà la foto del modello appena uscito dalla fontana del parco vicino casa.















Il tappo di chiusura del wtc poppiero, i due tiranti sono per i timoni di profondità e direzionale; è visibile inoltre l'asse dell'elica con il tubetto di silicone per il collegamento con l'altro segmento dell'asse stesso solidale con l'elica.

Chiusura del tappo prodiero dopo aver collegato il tubo dell'aria al raccordo a U, autocostruito con un tubicino di rame,che passa attraverwso il tappo stesso e la spinetta per l'accensione della radio tramite l'interruttore esterno (nella foto non ancora annegato nella colla a caldo per isolarlo.

Il wtc pronto per essere collegato alla sacca d'aria esterna. Come si può vedere le prove della pompa dell'aria effettuate subito dopo la chiusura per verificarne il funzionamento, hanno provocato immediatamente condensa sul plexiglass che sembra così opaco.

Il wtc inserito nel cilindro che fa da sacca per l'aria del sistema RCABS. Inizialmente avevo utilizzato un normale palloncino, poi una sacca da sfigmomanometro, ma il bilanciamento risultava estremamente difficile, ho così pensato, con buoni risultati, di utilizzare un sistema del genere, costruendo una sacca "su misura" che una volta gonfia occupi l'intercapedine fra lo scafo nautico ed il wtc. Così facendo la sacca gonfia disloca praticamente quanto lo scafo nautico, e quindi il sommergibile, emerge, viceversa quando è sgonfia il dislocamento è dato solo dai due anelli alle estremità e dal solo telo di plastica che forma la sacca stessa: il sommergibile si immerge.

In questa foto il sistema Rcabs con la sacca sgonfia (immersione)

In questa foto il sistema Rcabs con la sacca gonfia (emersione), Si intuisce immediatamente la differenza di dislocamento.

Per ottenere governabilità, ho dovuto maggiorare il timone direzionale, mediante la parte trasparente che vedete in questa foto e rendere basculante l'intera superficie dei timoni di profondità.

Particolare della poppa con l'elica (quella del kit) e dei timoni. L'elica, nonostante sia quella del kit, se ben motorizzata (io ho usato uno speed 180) ha una buona resa, che consente anche l'immersione dinamica del modello.



per l'immersione ho optato per il sistema Rcabs. Nella foto tutti i componenti pronti per la preparazione. Sono riconoscibili:
  • batteria lipo 7,4 V 900mh
  • oring di tenuta (2, uno attorno al motore, pronto da mettere sul tappo di poppa)
  • interno del WTC con elettronica, servi, pompa dell'aria (tenuta con i nastro isolante rosso), elettrovalvola, ricevente, ecc ecc)
  • tappo di chiusura prodiero del WTC con tubo arancione di collegamento al contenitore dell'aria esterno al wtc stesso (il cilindro bianco sgonfio)
  • parte inferiore dello scafo nautico
  • parte superiore dello scafo







Copyright © 2017 Bilanciozero | All Rights Reserved