sei il visitatore N° 242482

La classe U212 è una classe di sottomarini di progettazione tedesca. I battelli di questa classe realizzati in Italia, Salvatore Todaro (S 526) e Scirè (S 527), sono anche indicati come classe Todaro, dal nome della prima unità. La finanziaria 2008 e il successivo parere favorevole della commissione Difesa della Camera hanno autorizzato la costruzione di due ulteriori unità, esercitando l'opzione prevista nel contratto iniziale; questi due sottomarini andranno a sostituire i 2 som classe Sauro terza serie

L'ultimo modello di sottomarini diesel-elettrici tedeschi, e uno dei migliori a livello mondiale, l'U-212 è un disegno che non deve quasi nulla ai precedenti, che sostanzialmente erano 'ingrandimenti' del disegno originario, potenziato via via, della prima classe di sottomarini tedeschi postbellici, la 204. Molto compatti, silenziosi, dotati di sistema AIP per la rigenerazione dell'aria, gli U-212 sono stati venduti a Germania ed Italia, che ha abbandonato la sua tradizione di costrutturice autonoma di sommergibili dopo il fallito programma S-90, successore dei Sauro, optando per un programma comune con la Germania. Di questi sottomarini, ne sono stati costruiti anche con delle varianti tre per Israele che costituiscono la Classe Dolphin, ma queste unità pur essendo molto simili alla classe U212 derivano direttamente dalla classe U209, con varie modifiche e miglioramenti, ed hanno una propulsione diesel-elettrica tradizionale. Si dice che i sommergibili israeliani dispongano anche di missili nucleari lanciabili dai tubi lanciasiluri, affermazione non verificabile giacché lo stato ebraico si rifiuta di entrare nel TNP e di sottoporsi alle ispezioni dell'IAEA. In effetti i tubi lanciasiluri delle unità israeliane sono stati modificati per potere lanciare i missili Harpoon e Popeye e questi ultimi missili sono in grado di essere armati con testate nucleari. Le unità israeliane sono dotate di 4 tubi lanciasiluri in più di quelle italo-tedesche ed a sua volta questi tubi lanciasiluri hanno un diametro maggiore di 4,5 pollici rispetto a quelli da 21 pollici. Il sospetto è che da questi tubi possa essere lanciato un veicolo idoneo a trasportare in superficie i missili Popeye per poi lanciarli.

il modello in scala 1:144 della Revell è ben dettagliato e nonostatne le ridotte dimensioni: circa 30 cm di lunghezza, è d'obbligo la trasformazione in radiocomandato.

Per l'immersione ho optato per il sistema Rcabs. Una piccola pompa dell'aria ed una elettrovalvola comandate da un canale della radio consentono il controllo dell'emersione. Più si manda aria nel palloncino più il sommergibile emerge.


















Copyright © 2017 Bilanciozero | All Rights Reserved